I.C. "TEGLIA" - Via Teglia 2B, 16161 GENOVA - Tel. 0107407310 - Cell. 3347958341 - Fax 0107407301
E-Mail: geic84200q@istruzione.it - PEC: geic84200q@pec.istruzione.it - Codice Fiscale: 80048190104 - Codice Univoco: UFK158

Gli Sport Paralimpici visti dai bambini dell'I.C. Teglia

Il presidente del C.I.P. Liguria, grazie anche alla mediazione del campione di nuoto Francesco Bocciardo, ha pubblicato i fumetti prodotti dalle classi quarte e prime dell'anno scolastico 2018/19 del plesso di Teglia a tema "sport e disabilità".

Qui sotto il link

Sport Paralimpici visti dai bambini dell'I.C. Teglia

 

_______________

 

Il Fumetto è un linguaggio semplice e complesso al tempo stesso, immediato nel suo messaggio, accattivante e coinvolgente quanto un bel libro.  Nel fumetto vi è racchiuso il linguaggio visivo e quello verbale, costringendo i giovani autori a riflettere sulle differenze tra lingua scritta e parlata, tra dialogo e testo e sul potere delle immagini, su come un’espressione può dare significati differenti al testo.

I giovanissimi autori si sono confrontati sul tema delicato della disabilità nello sport, aiutati dal Campione paralimpico, oro nel nuoto alle paralimpiadi di Rio (2016), Francesco Bocciardo che ha condiviso la sua esperienza, per poi passare alla stesura di una trama dei fumetti.

Grazie alla maestra Claudia Banani hanno trasformato la trama in dialoghi. Nel mentre la maestra Francesca Steinweg Di Scanno ha fornito loro un “glossario” delle inquadrature ed uno schema per la distribuzione dei dialoghi nelle vignette. In questo modo i bambini che prediligevano disegnare potevano comprendere al meglio cosa i compagni volevano venisse disegnato e scritto. 

Le maestre Eleonora Pugliese e Cinzia Stumpo hanno aiutato ed assistito i vari gruppi, incoraggiandoli e aiutandoli a trovare la soluzione più adatta a ciò che volevano esprimere col loro fumetto, inoltre sono state fondamentali nell’organizzazione dei tempi e del materiale.

Essendo la loro prima esperienza si è preferito dar loro i fogli già suddivisi in vignette in cui disegnare, così da lasciarli liberi nelle inquadrature, ma non creargli ulteriore confusione.

Quello che ne è venuto fuori sono sette fumetti che mostrano una sensibilità ed una capacità di saper affrontare altri temi, senza uscire dal tema principale, che incanta.  

Note sui giovani autori: gli alunni della IVB sono stati entusiasti di coinvolgere i più piccoli. Le copertine dei fumetti sono state realizzate dagli alunni di prima.  L’attività è stata accolta con entusiasmo e curiosità e, sebbene sia stato un lavoro lungo e faticoso, vederne i risultati li ha gratificati.


Pubblicata il 23 ottobre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.